• Gamma completa
  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €50,-
  • Resi entro 30 giorni
  • Pagamento sicuro con carta di credito PayPal

Come combattere l'inquinamento da plastica

Innanzitutto, viene spontaneo chiedersi cosa sia l'inquinamento da plastica. Con questa espressione ci si riferisce all'accumulo di plastica che si registra in tutto il mondo, plastica che non è stata riciclata ma si è raccolta in una determinata area esercitando un impatto negativo sull'ecosistema. La plastica può creare una gran quantità di problemi a causa dei suoi componenti tossici. Gli stessi aspetti che la rendono così utile per gli essere umani sono anche quelli che la rendono tanto dannosa per l'ambiente: è fatta per durare nel tempo e non è biodegradabile.

  • l'inquinamento da plastica

 

CHI NE SUBISCE
LE CONSEGUENZE?

È dannosa soprattutto per le piante, gli animali e l'ecosistema marino. Che si tratti di grossi oggetti di plastica, come bottiglie del latte o dell'acqua, di sacchetti di plastica nei quali gli animali rimangono spesso intrappolati, o di altri prodotti in plastica più piccoli, come micro-granuli o lustrini, la plastica ha effetti deleteri sulla catena alimentare.

CHE COSA POSSIAMO FARE TUTTI PER AIUTARE.

Una borsa di cotone.
Quando andate a far spesa, prendete una borsa di cotone o una di quelle borse robuste che possono essere utilizzate più e più volte, così da diminuire l'impatto dei sacchetti di plastica e, si spera, ridurne la domanda e limitarne la produzione.

Riciclate scrupolosamente.
Se non viene riciclata, la plastica finisce in discarica e, quando viene bruciata, rilascia tossine nell'atmosfera che possono essere dannose tanto per gli esseri umani quanto per gli animali. Se entra in contatto con l'acqua, la plastica forma delle sostanze chimiche pericolose che penetrano nelle nostre riserve d'acqua, il che si aggiunge al rischio che la plastica venga gettata nelle discariche anziché essere riciclata.

COSA DOBBIAMO CAMBIARE NELLA NOSTRA SOCIETÀ.

La plastica ci è davvero utile, ma è ovunque e se ne abusa. Ecco perché, persino con l'implementazione del suo riciclaggio, grandi quantità finiscono comunque nelle discariche, a contatto con l'ambiente, inquinando aria e terra.

Cercate di essere consapevoli di quali prodotti sono riciclabili e, ove possibile, acquistate articoli dotati di confezioni biodegradabili (non in plastica). La società nel suo insieme deve farsi carico della responsabilità di questo gigantesco problema partecipando alla pulizia delle coste, ad eventi di pulizia delle città e, in generale, deve collaborare alla rimozione della plastica disseminata nell'ambiente.

Non è un problema che si possa risolvere da un giorno all'altro ma, se tutti collaborano, è possibile ridurre l'impatto dell'inquinamento da plastica, così come le probabilità che questa situazione peggiori in futuro.

Ti potrebbe anche piacere