• Gamma completa
  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €50,-
  • Resi entro 30 giorni
  • Pagamento sicuro con carta di credito PayPal

Come scegliere l'asse da stiro ideale

Di cosa bisognerebbe tenere conto quando si decide di acquistare un'asse da stiro? Spesso si crea parecchia confusione in merito alle differenze tra le diverse assi da stiro, cosa che rende difficile scegliere quella che fa davvero al caso proprio. Guarda il video e/o leggi le indicazioni che trovi qui sotto per fare la scelta giusta.

FERRO DA STIRO A VAPORE O CALDAIA?

FERRO DA STIRO A VAPORE.

Se possiedi un ferro da stiro a vapore, ti serve un poggiaferro che consenta il passaggio del vapore. Puoi scegliere tra:

  • Una staffa compatta contro la quale appoggiare il ferro;
  • Un supporto solido sul quale appoggiare il ferro;
  • Un'area di "parcheggio" in silicone termoresistente sull'asse da stiro stessa.

I poggiaferro di solito vanno bene per tutti i ferri a vapore comuni, e possono essere regolati tanto per gli utilizzatori destri quanto per quelli mancini. Il vantaggio di avere un tappetino in silicone sull’asse consiste nella possibilità di sfruttare al meglio il lato dell'asse utilizzato per la stiratura delle spalle delle camicie.

FERRO DA STIRO A CALDAIA.

Per chi possiede un ferro da stiro a caldaia, è necessario un asse da stiro con portacaldaia.

SONO INDECISA.

Per chi non riesce ad effettuare la scelta, Brabantia offre assi da stiro con portacaldaia richiudibile, adatto sia ai ferri da stiro a vapore che a caldaia.

PER I PROFESSIONISTI.

Stiri molto? Allora scegli sempre l'asse da stiro più completa. Per esempio, Brabantia dispone di assi da stiro con PerfectFlow e SteamControl, pensati in modo particolare per coloro che utilizzano i ferri da stiro a vapore in modo intensivo, entrambi in grado di evitare le perdite di acqua di condensa. PerfectFlow ottiene questo risultato grazie un rivestimento speciale, mentre SteamControl cattura l'acqua e ne facilita l'eliminazione.

STIRARE SEDUTI O IN PIEDI.

Non è obbligatorio stirare in piedi. Vi sono molte assi da stiro che possono essere regolate in altezza, così da permettere di stirare anche stando seduti. Quando sei in procinto di acquistare, controlla l'altezza minima e massima dell'asse da stiro. L'altezza per stirare da seduti inizia intorno ai 61 cm, mentre quella per stirare in piedi varia tra i 90 e i 102 cm.

ASSE DA STIRO PICCOLO O GRANDE.

La larghezza e la forma ideali dell'asse da stiro dipendono soprattutto dalla tua situazione personale. Se hai poco posto per riporre la tua asse da stiro, la scelta più logica ricade su un'asse da stiro stretta. Ciò non significa necessariamente che le sue prestazioni siano inferiori a quelle di un'asse ampia, ma ti ritroverai a dover spostare le tue lenzuola più spesso. Ma, un'estremità stretta e a punta è l'ideale per le camicie ed i pantaloni. Hai un po' più di spazio a disposizione e stiri spesso superfici più grandi? Allora apprezzerai sicuramente un'estremità ampia ed arrotondata.

SICUREZZA E QUALITÀ.

Fra i vari modelli di assi da stiro disponibili, c’è una notevole differenza di prezzo e non è facile giudicarne la qualità. Alcune domande riguardo sicurezza e qualità?

  • L'asse da stiro è sicura? Per esempio, sei certa che non si chiuderà o aprirà ove i tuoi bambini la urtassero?
  • L'asse da stiro dispone di una copertura imbottita in cotone, che consenta al vapore di passarvi attraverso?
  • L'asse da stiro è sicura? Siamo certi che qualora venisse urtata accidentalmente per esempio da un bambino non possa aprirsi o chiudersi?

Ti potrebbe anche piacere